[iframe style=”border:none” src=”https://html5-player.libsyn.com/embed/episode/id/4381860/height/45/width/450/thumbnail/no/render-playlist/no/ tema/standard” altezza=”45″ larghezza=”450″ scrolling=”no” allowfullscreen webkitallowfullscreen mozallowfullscreen oallowfullscreen msallowfullscreen]

Nella formazione continua veterinaria online di VETgirl di oggi blog, intervistiamo il dott. Jane Quandt, DACVAA, DACVECC, sull'opportunità di "incastrare" i gatti con la sola terapia inalatoria. Questo non è più considerato standard di cura e non è raccomandato dagli anestesisti, ad eccezione del raro animale esotico che non può essere facilmente intubato (es. gerbillo, animali tascabili, ecc.). Quindi, se hai un gatto irritabile, dai un'occhiata a questo podcast veterinario per alcuni consigli migliori e più sicuri del Dr. "Q!"

Anestesia_mask_down_Chambers

Foto da Parkland Scientific http://www.parklandscientific.com/anesthesia_accessories.aspx

  1. Ho lavorato in uno studio felino fino a 3 anni fa. Era una routine "inscatolare" i gatti e mi ha sempre infastidito. Grazie!

Solo i membri VETgirl possono lasciare commenti. Accedi or Unisciti a VETgirl adesso!