In questa VETgirl CE . veterinaria online blog, dimostriamo come eseguire una trasfusione di sangue intero. Questo video è un po' atipico in quanto preleviamo il sangue da un grande donatore (un mix di pitbull di circa 35 kg) e lo dividiamo direttamente in due unità separate e sterili di sangue intero. In questo modo, possiamo massimizzare la quantità di sangue che riceviamo dal nostro donatore senza compromettere la sterilità.

Quindi, il nostro primo obiettivo è il gruppo sanguigno del paziente per identificare quale sarà il miglior donatore di sangue appropriato. In questo video, usiamo a Test rapido Alvedia Prova DEA1. Il nome del nostro paziente è Maxi ed è DEA 1.1 negativo in base a questo test. Successivamente, utilizziamo un donatore sano preselezionato e preleviamo un esame del sangue campione per controllare un PCV ed eseguire una corrispondenza incrociata. Vogliamo evitare di usare la vena giugulare per salvarla per la donazione di sangue in questa situazione.

Successivamente, calcoliamo quanto sangue prelevare dal paziente, eseguire calcoli appropriati e determinare il nostro piano per la donazione. Calcoliamo la quantità appropriata di anticoagulante (in questo caso, CPDA, con un rapporto 1:7-9 ml di conservante su sangue). Calcoliamo anche quanti grammi dovrebbe pesare la nostra borsa in base a 1 ml pari a circa 1 grammo. Successivamente, ci assicuriamo di essere ben preparati con tutti i nostri materiali a posto e in ordine sterile. Qui, utilizzeremo due sacche per donatori di sangue sterili collegate a un sistema di rubinetti a 3 vie per aiutare a rivestire la nostra linea di flebotomia con CPDA e distribuirla in modo appropriato a ciascuna sacca di raccolta del donatore di sangue sterile.

La migliore parte? Scegliere il miglior cane mai donato: qui, il nostro donatore dona prontamente, rimane fermo mentre si siede (atipico, poiché la maggior parte è in decubito laterale) e dona due unità più piccole separate ma sterili di sangue intero. Lo scuotiamo delicatamente avanti e indietro per distribuire il CPDA e il sangue e lo pesiamo attentamente per assicurarci di aver raccolto il volume appropriato. Una volta fatto, chiudiamo il tubo in modo appropriato e ricompensiamo il nostro donatore con alcuni fluidi sottocutanei e molte prelibatezze.

Usiamo immediatamente la trasfusione di sangue intero e la somministriamo al nostro paziente. Ricorda, la refrigerazione dell'unità di sangue intero annullerà la funzione piastrinica, quindi idealmente vogliamo somministrarla immediatamente. Altrimenti, è possibile conservare l'unità di sangue intero in frigorifero per un massimo di 8 ore come sangue intero fresco o < 30 giorni per sangue intero conservato.

Solo i membri VETgirl possono lasciare commenti. Accedi or Unisciti a VETgirl adesso!