Dicembre 2020

In questa VETgirl blog di formazione continua veterinaria online, Amy Newfield, CVT, VTS (ECC) esamina come valutare il dolore dei gatti con la nuova Feline Grimace Scale.

Punteggio del dolore: scala della smorfia felina
Amy Newfield, CVT, VTS (ECC)

I gatti amano nascondere il dolore. Fingono di stare bene in modo che tutti intorno a loro pensino ancora di essere il predatore senza paura che vogliono essere. Non ansimano e raramente vocalizzano. Non piagnucolano o piangono. Invece si siedono in silenzio e soffrono nel dolore... o no?

Grazie a molti professionisti veterinari dedicati, è stata sviluppata la Feline Grimace Scale. La Feline Grimace Scale è stata sviluppata dal Veterinary Teaching Hospital (CHUV – Centre Hospitalier universitaire vétérinaire) della Facoltà di Medicina Veterinaria, Université de Montréal. Il team voleva analizzare le espressioni facciali nel gatto per identificare il dolore che era facile da interrompere dal veterinario.

I clienti hanno acconsentito alla registrazione dell'ospedale universitario dei loro gatti prima e dopo l'assunzione di farmaci antidolorifici. Sono state utilizzate tecniche adatte ai gatti. Attraverso la visione di innumerevoli ore di video, il team è stato in grado di identificare quattro cambiamenti facciali unici che i gatti hanno eseguito quando erano dolorosi. Invece di vocalizzare ovvi, i gatti dolorosi apporteranno cambiamenti nel loro:

• Posizione dell'orecchio
• Serraggio orbitale
• Tensione della museruola
• Posizione dei baffi

Gatti comodi:
Nei gatti che stavano bene i ricercatori hanno notato:
• Orecchie rivolte in avanti
• Occhi completamente aperti
• Il viso era rotondo e rilassato
• I baffi erano sciolti e ricurvi
• La testa è sopra le spalle

Dolore da lieve a moderato:
• Gli occhi non sono completamente aperti
• Le orecchie sono leggermente divaricate
• Il muso è teso
• I baffi sono leggermente curvi o diritti
• La testa è allineata con le spalle

Dolore da moderato a severo:
• Le orecchie sono appiattite e ruotate verso l'esterno
• Gli occhi sono socchiusi
• Il muso è teso
• I baffi sono dritti e si muovono in avanti
• La testa è sotto le spalle o inclinata verso il basso

Per ciascuna di queste caratteristiche facciali che sono interessate viene assegnato un valore in punti. Quando a un gatto viene assegnata una scala di punti maggiore di quattro, è necessario prendere in considerazione l'assunzione di farmaci antidolorifici o valutare il paziente ogni 10-15 minuti per cercare cambiamenti nei marcatori facciali.

La Feline Grimace Scale è uno strumento veloce e accurato che utilizza i dati per aiutare il team veterinario a prendere decisioni per una migliore gestione del dolore nei gatti. Troppo spesso, a meno che i gatti non vocalizzino o scuotano visibilmente, i segni del dolore vengono persi. I gatti sono silenziosi, ma mostrano segni di dolore. Sulla base del punteggio della scala, il team veterinario può prendere decisioni cliniche più informate nella gestione del dolore.

Tutti i professionisti veterinari dovrebbero essere consapevoli e a proprio agio con la Feline Grimace Scale. Dovrebbe essere appeso nell'area di trattamento in cui sono alloggiati i pazienti felini come promemoria visivo per guardare e valutare il dolore del paziente felino.

Per mettere alla prova le tue abilità scarica la tabella e leggi i dati vai su:
www.felinegrimacescale.com

Feline Grimace Score Blog VETgirl

  1. Ottimo sistema per valutare il dolore nei gatti, anche se ci vuole un po' di pratica nella lettura delle espressioni facciali del gatto

  2. Questo è incredibile! Una di quelle cose che sai quando lo vedi, ma quanto è ingegnoso trovare un sistema di punteggio oggettivo per l'espressione facciale di un gatto. Grazie per averlo postato, lo condividerò con lo staff con cui lavoro.

  3. Sorprendente! I gatti sono creature sottili e hai bisogno di parametri sottili per valutarli. Ama questo

  4. Adoro il fatto che ci venga insegnato a leggere il paziente per un migliore trattamento del dolore! I gatti sono pazzi stoici e questo può essere un vero punto di svolta.

  5. I sistemi di punteggio e le classifiche sono sempre utili e pratici, anche per i proprietari.

  6. Adoro questo grafico. Mi piacciono i gatti ma di solito non piaccio a loro, quindi questo è perfetto.

  7. Adoro questo grafico. Mi piacciono i gatti ma di solito non piaccio a loro, quindi questo è perfetto.

  8. Lo adoro! Stamperò il grafico e lo condividerò con il mio team.
    E pensare a quanti gatti non vengono diagnosticati perché nascondono così bene il dolore.

Solo i membri VETgirl possono lasciare commenti. Accedi or Unisciti a VETgirl adesso!