Dicembre 2022

In questa VETgirl formazione continua veterinaria online blog, Amy Johnson, RLATG, LVT, CVJ, Manager of Content Development presso VETgirl, introduce il concetto di Infection Control Practitioner (ICP) e sottolinea perché ogni pratica veterinaria dovrebbe averne uno. Che cos'è un PIC? Scoprilo con questo blog VETgirl!

Professionista del controllo delle infezioni per la vittoria

Che cos'è un PIC?
Il controllo delle infezioni in ogni pratica veterinaria è della massima importanza. Non solo ci sono implicazioni per la qualità della medicina che pratichiamo, ma ci sono anche implicazioni finanziarie, legali e di reputazione. Un efficace programma di controllo delle infezioni coinvolge tutti nella pratica. Tuttavia, alcuni potrebbero avere un ruolo più importante nel mettere insieme quel piano, implementare il programma e assicurarsi che tutti i membri del team siano pronti a svolgere il ruolo che svolgono.

Affinché un piano di controllo delle infezioni funzioni al massimo, la leadership pratica deve identificare, responsabilizzare e supportare le persone con ruoli più importanti. Un Infection Control Practitioner (ICP) è uno di quei ruoli che devono essere creati. Questo è un ruolo riconosciuto e nominato per la prima volta da The Associazione American Animal Hospital nel 2018 AAHA Linee guida per il controllo, la prevenzione e la biosicurezza delle infezioni.

L'amministrazione di un programma di controllo delle infezioni può essere complessa e coinvolgere molti elementi in movimento. Il professionista del controllo delle infezioni lavorerà con la leadership e il team di pratica per eseguire il piano. La leadership deve concedere all'ICP la quantità di tempo appropriata durante l'orario di lavoro per organizzare e attuare un piano e sostenerli nei loro sforzi.

Il ruolo dell'ICP è quello di essere il campione del tuo programma di controllo delle infezioni organizzando, formando e facilitando le conversazioni. L'ICP non dovrebbe lavorare in un silo o intraprendere questa nuova impresa pensando di essere solo e di dover avere tutte le risposte. L'ICP deve essere la persona di riferimento, ma quando non può rispondere a una domanda o non è sicuro di un processo, deve chiamare gli esperti e sapere dove andare per ottenere le risposte.

Chi può essere ICP?
L'ICP può essere chiunque nella tua pratica, indipendentemente dal suo ruolo, ma chi è più preparato per il ruolo di un tecnico veterinario? I tecnici veterinari conoscono i microrganismi, la disinfezione e la sterilità e la trasmissione delle infezioni.

Consiglio dell'esperto: scegli il tuo germaphobe più motivato e intraprendente!

Compiti dell'ICP

Valutazione iniziale:
L'ICP inizierà facendo una valutazione iniziale della pratica e dei suoi attuali sforzi di controllo delle infezioni. Con questa valutazione, protocolli e miglioramenti possono essere suggeriti ed esplorati.

Suggerimento professionale: sfrutta tutte le tue risorse. Chiedere aiuto ai rappresentanti del produttore/distributore.

Primo piano di un medico che scrive una prescrizione in una cartella clinica su un tablet. Un medico in camice bianco e guanti sta scrivendo una prescrizione con una penna blu. Concetto di bandiera medica.

Creazione di protocolli e di un manuale:
Tutti i protocolli e la documentazione del piano devono essere archiviati insieme come un manuale per un facile accesso e riferimento. Una volta che i protocolli sono stati scritti e firmati dalla leadership, l'ICP li organizzerà insieme a tutta la documentazione del piano in quel Manuale per il controllo delle infezioni. Saranno inoltre responsabili di eventuali aggiornamenti del manuale quando i protocolli vengono aggiornati o i prodotti vengono modificati.

Consiglio dell'esperto: l'archiviazione digitale nel cloud consente a chiunque di accedere facilmente ai manuali da qualsiasi punto dello studio.

Donna in camice che tiene in mano un tablet

Formazione:
La maggior parte degli errori nel controllo delle infezioni derivano dalla mancanza di una formazione adeguata. L'ICP lavorerà con la leadership pratica per determinare i protocolli di formazione necessari. Una volta avvenuta la formazione, l'ICP dovrebbe organizzare la documentazione.

Consiglio dell'esperto: la formazione dovrebbe consistere nell'uso di materiale didattico stampato e chiedere ai membri del team di firmare la ricezione di questi materiali e della formazione.

Studenti di medicina seduti e parlando all'università

Valutazione della conformità:
Il ruolo dei PIC non si ferma alla formazione iniziale. L'ICP, con l'aiuto della leadership, dovrebbe anche valutare le capacità dei membri del team, istruire in modo costruttivo e riqualificarsi se necessario. Continueranno a monitorare il modo in cui il team sta seguendo i protocolli messi in atto e valuteranno i protocolli se costantemente non vengono seguiti.

Consiglio dell'esperto: in caso di conformità incoerente, guarda il prodotto. Il prodotto è troppo difficile da usare? La disinfezione richiede troppo tempo? Potrebbe esserci un prodotto migliore che il tuo team potrebbe utilizzare con maggiore conformità.

Primo piano delle mani che vengono lavate prima dell'intervento chirurgico

Controllo qualità e sorveglianza:
Come afferma la citazione comune di Peter Drucker, "Non puoi gestire ciò che non misuri". È facile dire: "La mia pratica non è contaminata da un (compilare qui un organismo specifico)", ma se non stai testando per quell'agente patogeno, non puoi dire con certezza che non è presente. Questa mancanza di misurazione o certezza è il motivo per cui un programma di controllo delle infezioni di successo incorporerà il controllo di qualità e la sorveglianza ambientale come modo per misurare il successo o identificare le sfide del programma.

Consiglio dell'esperto: i registri di controllo qualità e sorveglianza sono un must. Questi registri aiuteranno la pratica a tenere traccia dei valori, individuare rapidamente le deviazioni nei risultati e possono essere un modo essenziale per dimostrare gli sforzi di controllo delle infezioni compiuti dalla pratica in caso di focolaio o altro evento avverso.

Grafico di controllo qualità con qualità in un cerchio circondato da cerchi con le parole controlla, definisci, misura, analizza e migliora

Sviluppare piani di comunicazione:
C'è molta comunicazione che deve avvenire intorno agli sforzi di controllo delle infezioni compiuti dal tuo studio veterinario. L'ICP dovrebbe aiutare a creare questi piani di comunicazione e formare il team di pratica.

Suggerimento professionale: scrivi script per il team CSR dello studio in modo che possano comunicare in modo efficace e accurato con i clienti portando pazienti potenzialmente contagiosi.

una donna e un uomo in camice seduti a una scrivania davanti ai computer

Selezione del prodotto ed esperto di prodotto:
L'ICP lavorerà con la leadership e i fornitori per selezionare il disinfettante appropriato per ogni situazione in base alle esigenze della pratica. Le cose da considerare sarebbero gli agenti patogeni visti nell'area, le finiture (metallo, legno, cemento, ecc.) nella tua pratica e la programmazione nella pratica. Le qualità disinfettanti come il tempo di contatto, la tossicità e la facilità d'uso generale devono essere considerate quando si selezionano i prodotti. Una volta scelti i prodotti, è necessario mettere in atto dei protocolli in modo che tutti nello studio sappiano quali prodotti dovrebbero essere usati in quale situazione e come usarli.

Suggerimento professionale: ricorda sempre che qualcosa di facile da usare avrà la migliore conformità.

Un uomo in guanti e maschera che spruzza disinfettante su un muro.

Il controllo delle infezioni ricade su tutti nella pratica veterinaria, indipendentemente dal loro ruolo. Designando un ICP, la pratica sta dando la priorità al suo programma di controllo delle infezioni e sta mettendo in atto qualcuno per concentrare gli sforzi su quei piani. L'ICP lavorerà con tutti i membri del team per garantire il successo del programma. Pazienti, clienti e membri del team trarranno tutti vantaggio dalla creazione e dal supporto di questa posizione.

  1. Tutto questo è un consiglio molto incoraggiante e mi dà la motivazione per implementare un protocollo più facile da seguire nel nostro ospedale

  2. Quindi cosa deve fare un tecnico per diventare un ICP? Sono interessante nel cercare di ottenere un protocollo migliore per l'attuale clinica in cui lavoro, è una clinica più piccola, quindi potrebbe essere più difficile

  3. Penso che questa sia un'ottima idea. Trovare la persona giusta come ICP è fondamentale. Dovrebbe essere qualcuno che piace agli altri e che seguirà le loro istruzioni.

Solo i membri VETgirl possono lasciare commenti. Accedi or Unisciti a VETgirl adesso!