La sezione Video VETgirl dimostra come eseguire una toracentesi in un gatto dispnoico. Usando a Ultrasuoni TFAST, si può identificare rapidamente la presenza di versamento pleurico. Una volta rilevata la presenza di versamento pleurico, deve essere eseguita una toracentesi diagnostica e terapeutica. UN toracentesi è spesso salvavita e deve essere eseguita immediatamente in qualsiasi paziente dispnoico con sospetto di versamento pleurico. La toracentesi deve essere eseguita cranialmente alla costola, poiché i vasi sanguigni e i nervi si trovano caudalmente alla costola ("nascondendosi" dietro la costola). La toracentesi deve essere eseguita al 7th a 9th spazio intercostale (ICS) per evitare il cuore (3-5th ICS) o fegato (caudale al 9th ICS). Il paziente deve essere rasato, strofinato e preparato per la tecnica sterile. L'uso di un rubinetto a 3 vie, un tubo di prolunga, un ago o catetere di dimensioni appropriate e una siringa devono essere utilizzati per raccogliere aria o fluido. Devono essere disponibili provette sterili appropriate per la raccolta dei campioni a scopo citologico e/o colturale.

Una tecnica di taglio corto, piuttosto che contare gli spazi costali in caso di grave emergenza, consiste nel tracciare una linea immaginaria caudale allo xifoide lungo la parete laterale del corpo. Questo è approssimativamente l'8th ICS e toracentesi possono essere eseguiti in quest'area. Se è presente versamento pleurico, l'ago deve essere diretto ventralmente sul 1/3 inferiore della cavità toracica; se è presente aria anomala, per la toracentesi deve essere utilizzato il 1/3 dorsale della cavità toracica.

  1. È davvero un piacere vedere tutti i tuoi video..facile da imparare e, soprattutto, molto pratico.grazie continua a condividere

  2. Ho fatto questa procedura al mio gatto, cinque minuti dopo il mio gatto è morto, dovrei incolpare il mio veterinario? accadono spesso queste cose?

Solo i membri VETgirl possono lasciare commenti. Accedi or Unisciti a VETgirl adesso!